Consea, dal 1998, punto di riferimento per decine di aziende su tutto il territorio regionale.

Anna Riano ogni giorno ha a che fare con trasportatori, aziende, sportelli, burocrazia. Da quando è alla guida di Consea, la società di consulenza e formazione del Gruppo Finsea, è diventata punto di riferimento per decine di aziende su tutto il territorio regionale.

 

Anna si muove ogni giorno in un mondo in cui è raro vedere una donna: «Me ne sono fatta una ragione. A volte il riconoscimento della professionalità deve superare alcuni pregiudizi, ma quello che conta è risolvere i problemi ai miei clienti. E poi anche se storicamente è sempre stato un settore da uomini, ormai non è raro vedere una donna al volante di tir».

Consea si occupa, tra le altre cose, di tutti gli adempimenti a cui sono soggetti i parchi veicolari delle società, anche gli autonoleggi e chi fa leasing. Alla luce delle novità trapelate dallo schema di decreto di attuazione della riforma Madia, per le quali anche i mezzi pesanti potranno essere immatricolati, rivenduti e “aggiornati” con il procedimento rapido consentito attualmente solo per i privati e per i mezzi leggeri.

Procedimenti che per Consea sono il pane quotidiano, come conferma Anna Riano: «Il nostro core business riguarda i mezzi pesanti, omologazioni, autorizzazioni al trasporto, pratiche complesse per le quali è necessaria una certa esperienza e conoscenza del settore. Siamo specializzati nelle omologazioni dei mezzi su cui è stato necessario eseguire delle modifiche di tipo metalmeccanico, o tecnologiche. Mi occupo personalmente di seguire queste pratiche, per le quali non c’è teoria che tenga: è l’esperienza che fornisce le soluzioni. Ci rendiamo conto che per quanto possiamo essere efficienti nel svolgere il servizio, ci si scontra sempre con necessità burocratiche. Quindi anche se in dieci minuti si può ottenere un passaggio di proprietà, occorre comunque fare la fila alla Motorizzazione. Se la riforma Madia attua davvero il cambiamento promesso, ci saranno miglioramenti non solo per noi, ma anche e soprattutto per i nostri clienti, che potranno vedersi risolvere un problema in pochissimo tempo. Attualmente non è così».

Se l’attuazione della riforma Madia della Pubblica Amministrazione andrà nella direzione promessa, anche le pratiche per i mezzi pesanti, nelle quali si intersecano questioni amministrative, tecniche (riguardanti i veicoli) e autorizzative (relative all’attività lavorativa svolta), potranno passare solo dalle Agenzie, come Consea. Solo le operazioni tecniche rimarrebbero escluse.

Quali potranno essere i cambiamenti? Anna Riano ci spiega: «Lo Sportello telematico dell’Automobilista non tratta, attualmente, le pratiche più complesse, per le quali la parte più gravosa compete proprio alla Motorizzazione che deve sopperire anche alla carenza di personale. Tra queste pratiche ci sono, per esempio, anche le nazionalizzazioni. Tutte situazioni nelle quali è necessario un controllo anche visivo del veicolo interessato. La riforma incide su questo punto, magari grazie anche alla diffusione di migliori tecnologie. Potremmo occuparci delle prime immatricolazioni dei rimorchi di autoveicoli con massa superiore alle 6 tonnellate, le iscrizioni agli Albi, i collaudi. Ci aspetta un bel po’ di lavoro in più ma se mi metto dalla parte dei clienti e delle aziende che serviamo quotidianamente, sono certa che trarranno un giovamento. Più velocità, più sicurezza. Soprattutto per chi si occupa di trasporti per i quali il tempo è davvero denaro. In azienda ci siamo già attrezzati: attendiamo questo momento da sempre».

«Grazie all’esperienza maturata negli anni riusciamo sempre più a evitare ai nostri clienti di incorrere nei problemi relativi a scadenze e obblighi previsti dalla legge. Il nostro consiglio è prevenire, anticipare, farsi trovare pronti, perché basta un po’ di attenzione in più per essere in regola. Gli effetti della riforma si faranno sentire, e se le aziende sapranno approfittarne, si perderà meno tempo, migliorando la qualità del lavoro di tutti», conclude Anna Riano.

Contattaci per avere maggiori informazioni sui servizi offerti da Consea.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*